il cubo editore

libri d’antiquariato, rari e d’occasione

Home » il catalogo » novità » UNA TRAGEDIA SENZA POETA

UNA TRAGEDIA SENZA POETA

UNA TRAGEDIA SENZA POETA

-{[product.valore_offerta/100]}%

Poesia in dialetto sulla Grande guerra: testi e contesti

a cura di Massimiliano Mancini

Chi volesse documentare la presenza, la consistenza e la vastità di una risposta della poesia dialettale, nelle sue tante declinazioni, della Grande guerra, incontrerebbe molte difficoltà. E si dovrebbe sottoporre a un lungo ed impegnativo lavoro di ricerca, non sempre aiutato dalla buona sorte. Il lettore di questo libro troverà, nei saggi dei vari specialisti di letterature regionali, il frutto di una ricerca che ha affrontato appunto quelle invitabili difficoltà e condotta da studiosi esperti degli idiomi particolari in cui i vari documenti e reperti locali furono redatti o trasmessi.  
L’indagine che presentiamo ha letto in una nuova prospettiva testi già noti ed ha portato alla luce testi inediti o malamente editi in modo pressoché clandestino: soprattutto, ha disegnato una mappa unitaria e dettagliata della presenza di quell’evento storico nelle culture dialettofone di molte regioni della penisola, sia di quelle più ricche di testimonianze, cioè le regioni settentrionali, “geopoliticamente” più prossime alle vicende belliche o che ne furono il teatro, sia di quelle poco o molto lontane, dalla Liguria, alla Romagna alle Marche, dalla Roma trilussiana a una Napoli dove della guerra tace la migliore poesia di Di Giacomo ma parlano celebri canzoni, fino alle tante “piccole patrie”.

p. 540

sommario

Massimiliano Mancini, Poesia in dialetto e poesia in lingua all’epoca della Grande guerra

Dario Pasero, Lo spirito risorgimentale della poesia in piemontese sulla Grande guerra    

Cecilia Demuru, Bagaj minga imboscaa: versi dialettali sulla Grande guerra in Lombardia

Mauro Novelli, All’ombra di Caporetto. I poeti dialettali milanesi dinanzi alla Grande guerra

Elio Fox, «Sto castigo su la tera», la poesia della Grande guerra nei dialetti del Trentino    

Francesco Piga, Il Veneto «al tempo del flagello»

Valentina Cipriani, In timp di vuere: la letteratura friulana della Grande guerra

Davide Pettinicchio , Dopo la Grande guerra. La lunga durata del conflitto nel Friuli-Venezia Giulia

Edda Serra, Giulio Camber Barni: «l’ultimo poeta del nostro Risorgimento»

Fiorenzo Toso, La “poesia di guerra” in genovese e nei dialetti liguri    

Luca D’Onghia, La Grande guerra nella poesia romagnola di Aldo Spallicci        

Manlio Baleani, La guèra der quinnici nei versi dei poeti marchigiani

Marcello Teodonio, Le poesie in romanesco sulla prima guerra mondiale 

Franco Onorati, Enrico Toti, un mito nazional-popolare nei versi romaneschi di Mario Fagiolo

Fulvio Tuccillo, «Una tragedia senza poeta». Autori napoletani e della Campania nella letteratura della Grande guerra

Lucio Zinna, La guerra “nefasta” nella poesia siciliana

Dino Manca, I poeti sardi e la Grande guerra

Daniela Armocida, I canti della Grande guerra nella critica contemporanea

leggi

Scegli la variante

{[prod_qty*product.prezzo_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_finale/100|currency:"€ "]} invece di {[prod_qty*product.prezzo_iniziale_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_iniziale/100|currency:"€ "]}